#55 SORRISI RIFLESSI NELLE BOLLE DI SAPONE

Nguyen“ E’ importante lavarsi le mani altrimenti rimangono i microbi. E va sempre usato il sapone!” una voce di bambino cantilena orgogliosamente quello che ha imparato durante la giornata dell’igiene a cui ha partecipato nella sua scuola per festeggiare le nuove toilette e imparare ad usarle nel modo giusto.Nguyen Viet Ahn è un bambino di undici anni che frequenta la quinta elementare ad An Lac, in una scuola che fino a poco tempo fa non aveva le toilette.
Normalmente, quando pensiamo alle scuole frequentate dai bambini dei Paesi delle zone più povere del mondo, le immaginiamo sprovviste di moderni banchi, magari con poco materiale, a volte addirittura all’aperto, ma capita raramente che ci si soffermi a pensare ai servizi igienici.

A Son Dong, uno dei distretti più poveri del Vietnam, capita spesso che le scuole, così come le abitazioni, siano sprovviste di toilette. Questa carenza strutturale si accompagna a comportamenti che provocano alti rischi per la salute e la diffusione di malattie.

La scuola di Ahn, insieme ad altri due istituti, ha partecipato ad un progetto che prevede l’installazione di toilette a norma nelle scuole ed ha aderito alle giornate di formazione in cui gruppi di volontari vietnamiti dell’associazione SDC hanno organizzato giochi e attività per studenti e insegnanti finalizzate a spiegare come utilizzare i nuovi strumenti e per sottolineare l’importanza di seguire buone pratiche igieniche.

“Sono felicissimo delle nuove toilette e mi piace lavarmi le mani! Ora vi voglio mostrare le sette regole per lavarsi bene le mani” – ci mostra come fregarsele, come mettere il sapone, come sciacquarle bene… Ci ripete con la serietà  dei bambini quanto sia importante lavarsi bene le mani per evitare che i microbi rimangano lì.

“La cosa che mi è piaciuta di più è stata la giornata dell’igiene, abbiamo fatto tanti giochi. Il mio preferito è stato quello con le freccette!” L’attività organizzata prevedeva che si colpisse un pannello sul quale erano stati disegnati dei microbi e Ahn puntualizza con fierezza “io l’ho colpito e ho vinto una saponetta!!”

An Lac 20140118 (66) resized“Sono venuti tanti ragazzi a spiegarci come usare il sapone e perchè è importante”, continua lui riferendosi ai volontari di SDC. È bello scoprire nella realtà vietnamita questi giovani universitari di Hanoi, che scelgono di dedicare il loro tempo ai bambini delle zone più povere del loro Paese.

Questi ragazzi hanno partecipato ad una formazione a loro volta per imparare a relazionarsi con i più piccoli in maniera efficace. L’entusiasmo di questi giovani si è trasformato in grande coinvolgimento e i bambini che correvano qua e là, pronti a tirare un freccetta in più o a far cadere le bottigliette d’acqua con una palla, sprizzavano energia e allegria” ci racconta chi ha seguito la giornata.

La scelta di iniziare la sensibilizzazione e la diffusione di toilette nelle scuole si basa sul presupposto che sia importante cominciare a comunicare delle informazioni rilevanti già ai bambini, in modo che crescano con una consapevolezza propria. L’aspettativa è che in seguito, gli stessi bambini possano condividere ciò che imparano con i genitori. Questo è il caso del piccolo Ahn, che  ci racconta che anche a casa sua ormai si lava le mani con il sapone e, dopo aver parlato con i suoi genitori e con il suo fratellino di quello che è stato fatto a scuola, anche loro ora lo utilizzano.

“Mi piacciono i giochi che abbiamo fatto e sono più contento ora, perchè le toilette che uso sono più pulite e più sane” ci ripete con convinzione,  sicuro di aver imparato qualcosa di importante.

An Lac 20140118 (31) resizedscuola An Lac

CONTESTO
L’area del distretto di Son Dong è caratterizzata da un basso livello di conoscenze sul tema delle pratiche igieniche di base che porta la popolazione a non applicare corretti comportamenti igienici e ad utilizzare la toilette scorrettamente fino a non possedere la toilette all’interno delle case.
La scarsa igiene contribuisce all’insorgere di malattie quali la diarrea, dermatiti, intossicazioni alimentari, infezioni da parassiti intestinali, infezioni, tifo e colera. Secondo un’indagine svolta dal Ministero della Salute e UNICEF sono emersi come maggiori dati la carenza di latrine conformi agli standard minimi nazionali (18% degli intervistati) e la mancanza di consapevolezza rispetto all’utilità di lavarsi le mani per evitare l’insorgere di malattie. Solo l’11% delle scuole possiedono latrine che rispettino gli standard nazionali, il 20% delle scuole non possiede l’accesso all’acqua, il 52% delle scuole non fornisce acqua potabile ai suoi studenti solo l’11% degli studenti ha l’abitudine di lavarsi le mani dopo aver usato la toilette.
PROGETTO

Il progetto prevede che siano selezionate tre scuole elementari con carenze infrastruttuali nelle quali verranno costruite toilette conformi con le vigenti norme vietnamiti e organizzate attivita’ di sensibilizzazione per gli studenti guidate dagli insegnanti e supportate da un gruppo di giovani volontari di Hanoi.

Queste attivita’ porteranno all’inserimento di pratiche igieniche all’interno della routine scolastica, cosi’ che poco a poco gli scolari inizino a percepirle come normali e diventino automatiche. Verranno realizzate anche specifiche azioni che possano portare a mutare l’idea di toilette come un posto necessariamente sporco negli scolari, in modo da favorirne l’utilizzo. Le campagne saranno basate su una metodologia ludica, che unisca i contenuti al gioco. I risultati del progetto e delle campagne saranno riportati alle famiglie dei genitori
attraverso un’apposita giornata durante la quale gli scolari guideranno i propri genitori a visitare le toilette e trasmetteranno i messaggi appresi durante la sensibilizzazione.
Il progetto prevede anche attivita’ specifiche che impostino la sostenibilita’ ed il mantenimento di quanto creato, sia a livello infrastrutturale che di sensibilizzazione attraverso accordi di manutenzione delle infrastrutture e attivita’ di sensibilizzazione introdotte dal progetto.

Per saperne di più visita il nostro sito: www.gtvonline.org

Annunci

One thought on “#55 SORRISI RIFLESSI NELLE BOLLE DI SAPONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...